giovedì 19 aprile 2012

Dolce rapido di pane raffermo


Che buono! Facile e veloce da fare e poi si può personalizzare a piacere! Io l'ho fatto piccolo perché non avevo molto pane, ma basta raddoppiare le dosi... Servono:
  • 75-80 gr di pane raffermo di qualunque tipo, anche misto
  • 250 ml di latte
  • 50 ml di acqua
  • 1 uovo
  • 30 gr di zucchero
  • 20 gr di uvetta
  • 1 pizzico di cannella e poco burro per la teglia
Si taglia il pane a fette sottili, ma se si rompe vanno benissimo anche i piccoli pezzi. Si dispone in una teglia imburrata (di 17 cm) su due strati con l'uvetta e si versa sopra il latte precedentemente scaldato con acqua e cannella a cui, una volta tiepido, sono stati uniti zucchero e uovo. Mi raccomando girate subito il latte quando unite l'uovo così non cuocerà. Ora basta aspettare una decina di minuti per dare tempo al pane di impregnarsi bene, accelerando un poco l'operazione spingendolo verso il basso con una forchetta, se occorre. Si inforna a 180 gradi per 10 minuti a forno statico e poi altri 15 a forno ventilato.
Si possono unire altri ingredienti a piacere e sostituire la cannella con poca scorza di limone.

15 commenti:

  1. Voglio proprio provarlo...ma per me che non amo l'uvetta esiste una variante? che ne so....tipo con il cioccolato?????? (una cosa a caso ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che col cioccolato venga benissimo! Magari un cucchiaio di gocce o altrettanto cioccolato tritato non troppo fino. Penso che usando il cioccolato sia meglio aggiungere un pochino di zucchero alla dose indicata. Se lo fai poi sappimi dire! Così se viene bene lo diciamo a tutti!!!

      Elimina
  2. L'ho fatto questa sera!Ho raddoppiato le dosi,ho messo gocce di cioccolato in abbondanza invece dell'uvetta,perchè a mia figlia non piace.Mi sono tenuta un po' abbondante con lo zucchero,ma ,secondo me,vanno bene le dosi che hai consigliato tu,anche se si usa il cioccolato.Il mio è vneuto forse un po' troppo dolce(secondo il mio gusto,ovviamente).Comunque davvero buono,semplice e sano.Altro che merendine!;-)Ciao,Maddalena!

    RispondiElimina
  3. Oh grazie Nicky!!! Qui ci è piaciuto tanto con l'uvetta, ma volevo provarlo anche col cioccolato, solo che non l'ho mai fatto prima, non sapevo bene come regolarmi con le dosi. Grazie per le dritte!!! Ciao, a presto!!!

    RispondiElimina
  4. Maddalena,oggi ho parlato di te e della tua torta nel mio blog!:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nicky, grazie!! Ti ho risposto sul tuo blog, non senza averlo ampiamente esplorato!!! ;)

      Elimina
  5. Questo lo fccio spesso, in tutte le sue possibili varianti ed è incredibile quanto venga buono!!! La cannella non ce l'ho mai messa, devo provare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero! Troppo buono! Pensa che per farlo ho trafugato il pane secco da casa dei miei genitori, perchè io non ne ho da tempo, (dato che farlo con la pasta madre lo fa durare fresco una settimana, solo che ne avevo proprio voglia!!!

      Elimina
    2. Lo sai, a proposito, che stavo facendo la pasta madre? Chissà se mi esce bene...

      Elimina
    3. Io l'ho fatta usando lo yogurt come starter, è la più facile da fare e viene quasi sempre... Pure per la pasta madre ho cercato la via più facile...

      Elimina
  6. l'ho provato con pezzetti di cioccolato ma non mi ha molto convinto, infatti durante l'ammollo tende a sciogliersi e a cadere sul fondo, oggi, invece, ne ho fatta una variante davvero ottima: al latte con la cannella e l'acqua ho aggiunto 3 cucchiai colmi di cacao zuccherato (ovviamente poi non ho aggiunto altro zucchero) e tra uno strato e l'altro di pane ho messo alcuni amaretti sbricciolati.

    Grazie di tutti i tuoi suggerimenti davvero utili

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daniela!!! Forse sarebbe meglio metterlo alla fine, prima di infornare il dolce, magari sopra come ha fatto Nicky, con tanto di foto sul suo blog. Comunque mi piace tantissimo la versione con cacao e amaretti. C'è davvero solo da sbizzarrirsi! Se in futuro ti capitasse di sperimentare nuove versioni, inutile dire che le vorrei imparare!!!
      Grazie a te, perché la cosa migliore è scambiarsi le idee, e me ne state insegnando davvero tante. E poi postandole qui le condividiamo con tutti! Ciao Daniela, buona giornata!

      Elimina
  7. ciao maddalena , ho scoperto questo bellisimo blog grazie alla carissima Nicky che ha parlato di te sul suo blog, credo che nicky sia un'ottima cuoca , quindi se lo dice lei ...mi iscrivo immediatamente perche' ho trovato delle ricette che mi ispirano molto....se poi sono con ingredienti semplici ancora meglio , avro' qialche possibilita' in piu che mio figlio assaggi...A presto elena www.tuttepazzeperibijoux.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elena!! Benvenuta e grazie mille per la fiducia!!! Inutile dire che ora corro a dare un'occhiata al tuo blog perché sono curiosissima!!! Hi hi hi!!! A presto!!!

      Elimina

Dimmi cosa ne pensi, mi fa piacere!