lunedì 7 maggio 2012

Spezzatino rapido di pollo


Rapido ed economico. Gli ingredienti sono davvero pochi, e poi lo cuociamo in padella, così bastano dieci minuti. E' più facile a farsi che a scriverne la ricetta, ma come tutti i piatti semplici ha bisogno di qualche accorgimento. Per 4 persone servono:
  • 1 petto di pollo
  • 2 cipolle medie
  • 1 spicchio d'aglio
  • 3 foglie di alloro
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • farina, olio evo, sale e pepe q.b.
Si affettano le cipolle sottili e si mettono a rosolare in qualche cucchiaio di olio evo già caldo (5 o 6 mi pare) in una padella antiaderente con aglio e alloro, ma senza sale. A parte si taglia il pollo a pezzetti, come vengono vengono, e quando le cipolle sono pronte si procede ad infarinarli. Si mettono ora in padella e si lasciano andare a fiamma bassa per qualche minuto, finché le carni sono ben sigillate e i pezzetti un poco dorati (fondamentale). Sfumiamo con il vino alzando la fiamma per farlo evaporare e procediamo così per un paio di minuti. Ora il sale, si abbassa la fiamma si mette il coperchio,  proseguendo la cottura per qualche minuto. Se si asciugasse troppo aggiungiamo poca acqua tiepida o ancora un goccino di vino, ma non freddo, per non abbassare bruscamente la temperatura. Alla fine una spolverata di pepe e voilà. 


L'unica raccomandazione è di far sigillare bene la carne, non importa se in padella l'olio si è asciugato quasi completamente anzi, meglio, così il pollo rosolerà per bene, e in questo modo avremo uno spezzatino bello morbido all'interno e molto saporito.

Anche l'aggiunta del sale deve avvenire solo in un secondo momento, perché toglierebbe umidità alla carne che cuocerebbe nei suoi succhi, che invece devono restare all'inerno, per conferire gusto. Anche aggiungendo subito il vino, o comunque troppo presto, il pollo finirebbe per sobbollire invece di rosolare,  senza sapere di un bel niente...

Ottimo anche con salvia e marsala.

3 commenti:

  1. Ci credi che questo io la faccio al cane??? Oddio, mi sento comica.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Al cane?! Mi sa che devo rivedere la ricetta allora...

      Elimina
    2. No no, è il mio cane che è nobile....

      Elimina

Dimmi cosa ne pensi, mi fa piacere!