giovedì 19 luglio 2012

Mini hamburgers di fagioli e pangrattato


Sono davvero buoni, facili da preparare e poi vanno bene sia tiepidi che freddi. Spero vi piacciano, perché a parte il lungo ammollo dei fagioli non c'è alcuna difficoltà nella preparazione e poi costano proprio poco!. Inutile aggiungere (ma poi lo faccio sempre) che si personalizzano a piacere: io non ho messo formaggio, ma se volete...
Per 7 mini hamburgers ho fatto così:
  • 200 gr di cannellini già cotti (sono circa 70-75 gr secchi)
  • 50 gr di pangrattato
  • 35 gr di cipolla rossa
  • 2 filetti di acciuga sott'olio
  • 1 spicchio d'aglio e un ciuffo di prezzemolo
  • farina per impanare q.b.
  • olio evo e sale q.b.
Si frulla tutto insieme ottenendo una consistenza piuttosto morbida (se vi sembra troppo molle aggiungete ancora poco pangrattato). Ora con le mani si modellano delle polpettine che si appiattiscono delicatamente tra le palme. Si passano nella farina e si rosolano a fiamma media in una padella con poco olio di oliva caldo, aspettando non meno di  3-4 minuti prima di girarli, altrimenti rischiano di rompersi. Sono pronti quando risultano belli dorati da entrambi i lati.

Qui ci sono piaciuti un sacco, considerando che non contengono nessun tipo di condimento all'interno. Spero piacciano anche a voi. Se ne volete una versione un po' diversa si può aggiungere del curry all'impasto al posto delle acciughe, ma vanno benissimo anche spezie ed erbe aromatiche diverse!

7 commenti:

  1. uhm, e come hai fatto a scendere dalle palme con ben 7 mini hamburgers senza romperli?!? Ti prendo in giro, sorella. non vedo l'ora di provarli!

    RispondiElimina
  2. Belli anche questi, bravissima!!!!

    RispondiElimina
  3. Alla cuoca una domanda : secondo te , si possono utilizzare anche altri legumi come ceci e cicerchie ? Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Assolutamente sì! Anzi, se trovi una formula vincente con questi altri legumi, mi raccomando, aggiornami! Ciao Felice!

    RispondiElimina
  5. Vista la stagione non proprio adatta a zuppe e minestre ( dove questi legumi sono 'di casa' )noi prepariamo con ceci e cicerchie insalate fredde , accompagnati dal farro , pomodori maturi tagliati a cubetti , del buon origano , olio evo ,cipolla , aceto balsamico ,prezzemolo e limone .Guten Appetit !

    RispondiElimina

Dimmi cosa ne pensi, mi fa piacere!