venerdì 10 gennaio 2014

Insalatina invernale



Che bontà! 
Dopo le feste, ecco una ricettina che dire semplice è dir poco. Ma soprattutto un contorno di stagione dal prezzo più che ragionevole che fa fare pure bella figura! E che dire poi dei preziosi nutrienti di tutti gli ingredienti?
Premetto che se non amate il radicchio, ogni altra insalata va benissimo, ma con questo risultano molto più gradevoli i contrasti tra i vari sapori (e poi me l'hanno portato fresco fresco i suoceri dal loro orto...). Ah! le quantità sono a piacere.
Servono:
  • Insalata amara  tipo radicchio
  • 1 o 2 arance
  • semi di girasole q.b.
  • olio e.v.o. sale e pepe
Siccome il procedimento è più che intuitivo, vi consiglio solo di tostare in padella i semi di girasole, tagliare gli spicchi di frutta in pezzetti molto piccoli e ben fine il radicchio, in modo che i sapori si fondano bene senza che uno prevalichi l'altro.
Facile, veloce, economica, buona e sana. Cosa chiedere di più ad un piatto? Buon appetito!!

P.s. la ricetta originale prevedeva i pinoli. Io ho scelto i ben più economici semi di girasole....

14 commenti:

  1. In questi mesi ,il radicchio a casa mia non manca mai,se non altro perchè vivo nella terra del radicchio.;-)Ho tutto l'occorrente e quindi questa deliziosa insalatina questa sera non me la leva nessuno!Ciao,cara Maddalena,benritrovata.Un abbraccio!Nicky

    RispondiElimina
  2. Ciao Nicky!! Con un po' di ritardo: "buon anno!!".
    P.s. Secondo me e il mio severo giudice è bene non lesinare sulla quantità di arancia, ma de gustibus... A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che abbiate assolutamente ragione!

      Elimina
  3. Ciao Maddalena, ben tornata e Buon Anno!!
    Ti ho pensata ogni volta che facevo la torta di polenta…ormai per tutti in famiglia la "torta Maddalena"..un abbraccione!!
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carmen!! Spero tu stia bene, come pure tutta la tua famiglia. sei sempre così carina... Grazie!!!

      Elimina
  4. Che dire..Felicissima di ritrovarti,questo post,e la sorpresa di leggerti di nuovo mi ha sollevato una giornata e un inizio anno non tanto per la quale.Allora, io non riesco a mangiare radicchio,se non cotto,per via dell'amaro,ma adoro le arance,ne ho un cestone di quelle bio (ci ho fatto una marmellata strepitosa!) Lattughino,valeriana e un piccolo tocco di amaro con della rucola,tanto per contrastare l'arancia? Tu che dici? Io ci provo.Un abbraccio e a presto.Roberta

    RispondiElimina
  5. Ciao carissima, che bello ritrovarti, ciò significa che ritroverai il tempo per allietarci con le tue splendide ricette?
    Tu come stai? Tutto bene? Hai voglia di darmi qualche notizia in più?

    Un abbraccio grande e un felicissimo 2014

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daniela!! Qui tutto bene, davvero, non lo dico per circostanza. A parte un primo brutto mese, ho ritrovato innanzi tutto la serenità, e poi piano piano tutta la mia allegria, anche perchè io non so proprio essere triste a lungo, non fa parte del mio DNA. Certo, non tutti i giorni sono uguali, ma col mio giudice a fianco la vita è sempre bellissima. Tu come stai? la tua famiglia? Grazie per l'interessamento, sono proprio fortunata... Tantissimi auguri anche a te!! Un abbraccio, a presto!!

      Elimina
  6. ciao Maddalena, che bello risentirti!!! Speravo che tu fossi riuscita a ritrovare un po' di serenità e mi ha fatto piacere leggere che non fa parte del tuo DNA essere triste a lungo =)
    Questa tua ricetta la proverò certamente e grazie a te ho trovato un altro modo di usufruire di arance.
    Grazie per tutte le buone-originali-fattibili-economiche ricette che proponi =)
    Auguri per un Luminoso Anno Nuovo!
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, grazie per le belle parole!! Tantissimi auguri anche a te per un magnifico anno. Che ci porti pazienza, consiglio, saggezza e tanta serenità!
      A presto!!

      Elimina
  7. Che bontà...io vivrei di verdura se potessi, pensa però che i semi di girasole mica li trovo al supermercato! Li troverei al biologico, ma costano un botto....
    Un bacione!
    Tatiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. davvero costano tanto? Io li trovo sfusi qui a un mulino a ben poco! Baci!!

      Elimina
  8. ciao Maddalena, che bello rileggerti!!!!! mi ha fatto davvero tanto piacere...
    Grazie per tutte le semplici, buone e economiche ricette che condividi con tutti :)
    Auguri per uno SPLENDIDO Anno!
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia!! Contraccambio gli auguri di cuore. Quante belle parole per me... Sono tanto onorata!!!

      Elimina

Dimmi cosa ne pensi, mi fa piacere!