lunedì 21 maggio 2012

Mille infranti


La pasta fresca in assoluto più rapida da preparare. Punto. Li ho visti di recente in tv e ho riconosciuto l'identico procedimento della pasta per lo Spisuculӧch (ricordate la ricetta?), da cui si differenzia per il maggior spessore. Ho semplificato la ricetta, rendendola più economica non utilizzando nell'impasto uova e parmigiano. Ma se volete... Ricordate solo che nella pasta fresca con uova la farina da usare è quella di grano tenero. Per ogni persona servono:
  • 100 gr di semola di grano duro
  • 52-55 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato
  • 1 pizzichino di sale
Si fa l'impasto con tutti gli ingredienti e quando è pronto si strappano piccoli pezzi con pollice e indice semplicemente pizzicando il composto. Si lasciano asciugare un poco i Mille Infranti, cuocendoli in acqua bollente salata per 4-5 minuti, ma molto dipende dal loro spessore, quindi è bene assaggiarli. Ho aggiunto un ciuffetto di prezzemolo all'acqua di cottura della pasta per esaltare il sapore del prezzemolo stesso nell'impasto e aumentarne il profumo.

Li ho passati in padella con olio aglio e peperoncino e saltati per un minuto, spolverizzando la pasta nel piatto con poco pangrattato e grana.

Uso molto spesso la semola di grano duro per preparare la pasta, perché si risparmia sulle uova.

2 commenti:

  1. Ciao,Maddalena!Questi li devo fare,non appena riesco...bella l'idea di passarli in padella con olio aglio e peperoncino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nicky, che bello sentirti, ho letto gli sviluppi della tua situazione, spero vada via via migliorando. Mi auguro che possa rimetterti completamente il prima possibile... A presto!!!!

      Elimina

Dimmi cosa ne pensi, mi fa piacere!