venerdì 28 dicembre 2012

Polpette di besciamella


Fatte per recuperare della salsa besciamelle avanzata, sono gustosissime se realizzate con la mortadella. Ne avevo comprato giorni fa un fondino (al chilo 5.50 euro, così con 55 centesimi ne ho portato a casa uno di un etto preciso). E con pochissimi altri ingredienti ecco un secondo piatto economico e di recupero che piace a tutti. Ovviamente va bene anche il prosciutto cotto in alternativa. Per 10 polpettine ho utilizzato:
  • 100 gr di besciamella bella soda
  • 100 gr di mortadella
  • 3-4 cucchiai colmi di pangrattato più un po' per impanare
  • 1 cucchiaio colmo di grana grattugiato
  • poco prezzemolo tritato
  • olio evo e sale
Dico subito che con queste dosi non ho aggiunto sale, tra mortadella e grana il composto era già molto sapido. Dopo aver tritato finemente la mortadella si aggiungono tutti gli ingredienti, si formano le polpettine con le mani  leggermente umide e si passano poi nel pangrattato. Si rosolano in pochissimo olio in una padella antiaderente finché non saranno dorate, oppure si passano al forno per qualche minuto, sempre fino alla doratura.

Sono migliori tiepide, piuttosto che calde.

6 commenti:

  1. mmm che buone le polpette!
    Ciao, Maddalena, tantissimi auguri di buon Anno.
    Ti abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!! Tantissimi anche a te, che tu possa continuare con tutta la tua forza e la motivazione che ti caratterizza, e tutto si aggiusterà! Contraccambio l'abbraccio!!

      Elimina
  2. Risposte
    1. Grazie, troppo gentile, come sempre!

      Elimina

Dimmi cosa ne pensi, mi fa piacere!