sabato 8 febbraio 2014

Borlotti marinati (2)



Non si insiste mai abbastanza sull'importanza dei legumi nella dieta, così ecco un'altra facile ricettina per utilizzare i fagioli, preparandoli anche in anticipo di un giorno o due, dato che, dalle zuppe alle insalate, con il passare dei giorni le ricette con i legumi sono sempre migliori. Questa è perfetta quando c'è ben poco. Sembrano tanti ingredienti, ma sono (quasi) sempre tutti presenti in casa. Ah! se vi piace l'idea (e sarebbe meglio) si può realizzare utilizzando tutto a crudo, scegliendo una cipolla rossa, bella dolce.
Per 4-6 persone servono:
  • 200 gr di fagioli borlotti secchi (o quelli che avete in casa)
  • 5 cucchiai di olio evo 
  • 4 cucchiai di aceto
  • 1 cucchiaio di vino bianco
  •  una cipolla piccola o mezza grande
  • 1 piccola costa di sedano
  • origano secco e prezzemolo tritato q.b.
  • 1 pizzico di peperoncino
  • sale
Sopo aver lessato i fagioli come d'abitudine si prepara a parte la marinatura, scaldando a temperatura bassissima l'olio e il vino, con cipolla e sedano affettati finemente, origano, peperoncino e sale, finché non risulteranno trasparenti. A questo punto si spegne la fiamma, si uniscono aceto, vino bianco e prezzemolo fresco, versando subito tutto sui fagioli.

8 commenti:

  1. Questa è semplicemente meravigliosa,io adoro questo genere di preparazioni,per me sono piatti poveri ma ricchissimi,di sapore,colore, tanta salute e sostanza,insomma,non gli manca nulla.Un piatto così mi rende felice,e ti ringrazio per averlo proposto.

    RispondiElimina
  2. Che buoni devono essere i borlotti con questa preparazione…questa me la copio subito, adoro le tue ricette, sono super!!
    Buona domenica
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carmen! Io devo confessarti che passo spesso a trovarti, ma quando sono lì lì per scriverti qualcosa mi sembra sempre di non riuscire a trovare le parole giuste per dirti quanto mi piacciono i tuoi lavori. Beh, almeno ci ho provato qui... Buona settimana!!!

      Elimina
  3. Questi so di averli fatti molti mesi fa ed erano buonissimi, almeno secondo i miei gusti perchè i miei uomini mica si abbassano ai sapori semplici (viziatissimi): amo i sapori antichi, semplici e sani...oltretutto si risparmiano un sacco di soldi!
    Ciao, Tatiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo. Sennò che ci sta a fare questo bloggino??? Hi, hi, hi!!

      Elimina

Dimmi cosa ne pensi, mi fa piacere!