giovedì 23 marzo 2017

Polpette (poverissime) di ricotta e...



 ....Di ricotta e spinaci, bietole o erbe spontanee per meno di 50 centesimi a porzione, utilizzando questi ultimi.
Ma che bella questa ricettina! Perfetta per il blog, perché estremamente facile e di costo minimo dato il numero degli ingredienti: solo ricotta, verdura e sale. Ma dico subito che del buon parmigiano grattugiato e magari un'erbetta fresca come la maggiorana sono altamente consigliati.


Questa la ricetta base (da moltiplcare a piacere) per 6 polpette :

  • 100 gr di erbe già cotte e strizzate 
  • 40-50 gr di ricotta
  • 1 pizzico di farina se necessario
  • sale 
  • un filo d'olio per la padella
Questa volta ho scongelato 150 gr di erbe spontanee che avevo in freezer. Una volta strizzate molto bene pesavano giusto giusto un etto. Dopo averle tritate con la mezzaluna si aggiungono ricotta e sale, a piacere anche un pochino di parmigiano.

Io aggiungo sempre un pizzico di farina per essere sicura che non si sfaldino in cottura, di fatto non è mai successo.

Si realizzano le polpettine e si passano per pochissimi minuti in una padella antiaderente con un filino d'olio extravergine. 

Voilà...più veloce di così.....

7 commenti:

  1. Come sono felice di rileggerti!! Bentornata��....ero in pensiero eh?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!!! Ma che bello vedere che mi avevi cercata! Scusa, scusa, scusa... Prima non avevo tempo, poi non avevo un computer funzionante, poi non non potevo trovare degli ingredienti "italiani"....insomma ce neera sempre una!!!!! Come stai????

      Elimina
    2. Benissimo! Ma che bello trovarti! Mi ero un po preoccupata a dire il vero��

      Elimina
  2. Amo le polpette di ogni genere, proverò anche le tue grazie della ricetta! Ma non si sfaldano senza aggiunta di uova?
    Un caro saluto
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io lo pensavo, invece no!! Sicuramente oltre le verdure ben strizzate, anche la ricotta deve essere molto asciutta (io ne ho usata una confezionata). Comunque non si sono sfaldate per fortuna ;)))

      Elimina
  3. Carissima, riecco le tue preziose ricette.. Sai, durante la tua assenza ho imparato a fare il kefir e con il siero del kefir e latte adesso so autoprodurre anche ricotta e (adesso che mio marito finalmente può nuovamente mangiare verdura verde) mi cimnterò con queste polpettine.
    Ah dimenticavo un bacino alla bimba!

    RispondiElimina
  4. Ciao! Sono felice del tuo ritorno e dei nuovi post che non mancherò di sperimentare :) Buon Tutto!!

    ผลบอล

    RispondiElimina

Dimmi cosa ne pensi, mi fa piacere!