sabato 1 settembre 2012

Peperoni marinati


Delle molteplici (e note) varianti, propongo questa molto economica. In questo periodo se non ci sono nell'orto è facile trovarli in offerta al supermercato (per due bei peperoni ho speso 60 cents). Fatti i dovuti conti con i vari ingredienti questo contorno non viene a costare più di un euro per quattro persone. Inoltre la possibilità di prepararlo in anticipo è un vantaggio (anzi, come tutte le cose marinate il secondo giorno è migliore), in più si conserva in frigo per diversi giorni. E come dicevo, questa versione è proprio semplice. Servono:
  • 1 peperone giallo e 1 rosso
  • 1 tazzina da caffè di olio evo
  • 1/2 tazzina da caffè di aceto
  • 1 cucchiaino di dragoncello secco
  • 1 spolverata di prezzemolo fresco tritato
  • 1 spicchio d'aglio
  • sale q.b.
L'unica cosa da fare è arrostire i peperoni interi, lavati e asciugati sulla bistecchiera, mettendoli sul fuoco più grande a fiamma molto alta e rigirandoli ogni 5 minuti. In totale 20-25 dovrebbero essere sufficienti. Non bisogna seguirli molto, solo girarli quando un lato è scuro e molto abbrustolito (nel frattempo ho pulito casa, tanto per intenderci). Una volta pronti e ancora caldi si spellano con le mani o raschiando la superficie con un coltello, si privano dei semi, dell'acqua all'interno e si tagliano a striscioline sottili, disponendoli poi in una ciotola dai bordi bassi. Si versa sopra un'emulsione ottenuta con olio sale aceto ed erbe aromatiche, aggiungendo l'aglio a fettine. Buon appetito!

 
In alternativa c'è la versione con qualche filetto d'acciuga sciolta nell'olio e capperi, quella con capperi e olive, con cipolla rossa.... A tutte queste è possibile aggiungere se piace una spolverata di peperoncino.

8 commenti:

  1. ciao,i peperoni ho scoperrto che si possono fare anche in microonde in pochi minuti e si possono condire anche solo con olio e limone.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per l'informazione! Non ho il microonde, ma la prossima volta proverò sicuramente a condirli come mi hai suggerito. Ne aprofitto per ringraziare te e tutti coloro che lasciano idee e suggerimenti qui, in modo che tutti possano prendere spunto, specialmente con l'obiettivo di risparmiare qualche soldo, senza rinunciare a piatti semplici e gustosi, mangiando solo patate bollite e pasta al burro!! Ciao, grazie ancora!

      Elimina
  2. Deliziosi...in questo periodo li trovo in offerta anche a 50 centesimo a chilo, ma ero proprio stanca di farli appassiti al tegame o in peperonata, se li ritrovo li acquisto e provo la tua ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti piacciono le cose un po' acetose va bene così com'è, viceversa vedi tu come adattarla ai tuoi gusti! Ho visto il salame di tonno: bravissima, come sempre del resto! CIAO!!

      Elimina
  3. i peperoni arrosto sono buoni anche conditi con olio, sale, aglio, prezzemolo e aggiungendo un pomodoro arrosto. hai mai provato i pomodori arrosto? si scottano come i peroni e si spellano conditi con olio e aglio sono ottimi, sono ricette tradizionali contadine. ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì come dicevo le varianti sono infinite! Ciao!

      Elimina
  4. Ciao Maddalena, ho scoperto ora il tuo blog e lo trovo ricco di bellissime idee! Mi sono aggiunta ai tuoi lettori, se vuoi passa a trovarmi!
    Buona serata
    Simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simona! Piacere! Grazie per i complimenti, corro subito a vedere il tuo blog, sono curiosissima!! Ciao, a presto!!

      Elimina

Dimmi cosa ne pensi, mi fa piacere!