venerdì 14 marzo 2014

Sedanini



Ma sapete che rendono tantissimo? Oltre che non richiedere particolare abilità nel prepararli, hanno questo importante vantaggio, appunto che saziano molto, più di altri formati. Ecco perché ho pensato che poteva essere una buona idea proporli. Pancia piena e minima spesa!

L'unico accorgimento non banale è che vanno fatti sottili, meno di mezzo centimetro, altrimenti risultano davvero un po' faticosi da mangiare.
Per ogni persona servono:
  • 100 gr di semola rimacinata di grano duro
  • 50-55 gr di acqua
Basta fare l'impasto con i due ingredienti fino ad ottenere una palla bella liscia da lasciare riposare una mezz'oretta avvolta nella pellicola trasparente. Il riposo è molto importante perché l'impasto risulti bello elastico, viceversa sarà complicato formare i sedanini. Ora è sufficiente stendere sulla spianatoia dei lunghi cilindetti, come si diceva sui 3-4 mm, ricavandone dei pezzetti sui 4 cm di lunghezza (ma giusto per dare un'idea). Semplicissimo no?

Qui li abbiamo mangiati con un veloce sughetto di cipolla, piselli, prosciutto cotto, vino bianco e un pizzico di curry, ma senza panna. E' stato sufficiente ripassare la pasta in padella con il sugo stesso e poca acqua di cottura per mantecarla bene, senza panna.


P.s. Non credo possa definirsi pubblicità, ma se lo fosse sono lieta di dire che nelle botteghe del commercio equo e solidale si trovano delle spezie fantastiche per sapore, tra cui un curry piccante che a noi piace tantissimo, davvero diverso dalla maggior parte in commercio. Qui ci sta davvero bene!

11 commenti:

  1. Ciao Maddalena ,non mi sono dimenticato di te , ero solo in vacanza .Buone le tue ricette ,le ultime due mi piacciono molto ( a me piace il riso, proverò la tua ricetta).
    La tua correttezza nel precisare ogni cosa ti fa ancor più onore (sai al giorno d'oggi tante persone pubblicizzano o tirano l'acqua al proprio mulino solo perchè si credono migliori ,o solo per soldi...)Buon pranzo ,Felice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Felice! A dire la verità credo che sia veramente un prodotto pregevole, e poi il commercio equo e solidale è davvero meritorio! Ciao!!

      Elimina
  2. Allora non sono l'unoca a preparare questo formato di pasta... è semplice e saziano moltissimo! Confesso però che non ho mai fatto riposare l'impasto perchè manca poco a pranzo che ancora mi scapicollo tra le pentole...
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io confesso che non la facevo riposare, ma fa davvero la differenza, specie se di deve stendere una bella sfoglia sottile! Baci!!

      Elimina
  3. Buongiorno Maddalena!

    Abbiamo visto che hai tantissime ricette deliziose! Vogliamo presentarti il sito Ricercadiricette.it, una comunità dove i foodblogger possono condividere insieme tutte le loro ricette, gli utenti sicuramente si gusteranno il tuo blog!
    Abbiamo anche creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti, ed anche aggiungere il tuo blog all’elenco! E tutto su Ricercadiricette.it è gratuito!

    Restiamo a tua disposizione!
    Andreu
    Ricercadiricette.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono curiosa, passo a trovarvi presto!! Grazie!!

      Elimina
  4. Bellissima ricetta,in perfetto stile''portafoglio vuoto''!!! E riguardo al tuo post scrittum,permettimi una piccola considerazione.Innanzi tutto ti ringrazio,mi hai strappato un sorriso,e ultimamente accade poco,sto un pò ''mezza mezza'',ossia così così. Poi,lascia che ti dica una cosa, anche se non ti conosco da vicino,ti apprezzo e gioisco della tua onestà,del tuo modo di essere,così semplice,pulito,una gran bella persona. Concordo con Felice, (e non è la prima volta).C'è gente che tutti questi problemi, non se li fa,anzi,tutt'altro.E qui mi fermo. Mi piace il tuo blog,e sono lieta di dirti,(spero ti faccia piacere),che anche se non ti conosco,ciò che sei si vede,si percepisce,e a me arriva.E ci tenevo a dirtelo. Un caro saluto Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Roberta. Dopo che ad Ottobre ho passato un momento così brutto, non pensavo, non osavo sperare di tornare come prima. Le tue parole mi confortano di essere sulla strada giusta... Probabilmente non riuscirò mai a farti credere che sono arrivate al momento giusto, ma è esattamente così. Grazie!

      Elimina
  5. Ciao Maddalena ,ho provato la tua ricetta ,i soufflè di riso usando risotto avanzato con lo speck (piuttosto di fare gli arancini ...) risultato ottimo ,semplice e buona anche questa!
    Se mi permetti vorrei usare un piccolo tuo spazio per chiedere a Roberta se ha un blog suo ,visto che la trovo piacevolmente e si ricorda di me ,ti ringrazio ,Felice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello, ma come mi piace che i dialoghi a due diventino a tre o ancora di più. Roberta hai sentito?? Un saluto ad entrambi!!!

      Elimina
  6. Perdonate il ritardo,ma il mio pc ultimamente da i numeri!Cara Madda,sono molto felice che tu abbia apprezzato il mio semplice commento,e non ho proprio problemi a crederti se dici che è arrivato al momento giusto,anzi,questo mi rende ancora più contenta! Aggiungo anche che ti ammiro davvero per la tua forza e il tuo ottimismo,sei grandiosa,continua così,questa è a mio avviso la strada giusta,tutto poi arriverà pian piano e tutte le cose andranno a posto ne sono certa. Vorrei inoltre dire a Felice, che io non ho un blog,anche se qualcuno (la mia sorellaccia!) mi stressa da mesi dicendomi che dovrei averne uno,visto tutte le mie autoproduzioni e le cose che faccio ( niente di speciale...) e l'innata curiosità (ma pure la crisi eh..) che mi porta a sperimentare..Purtroppo io al pc sono un pò negata, e ho tanto da fare quindi per ora non ci penso proprio! Il motivo per cui mi ricordo di lui e che amo molto leggere i commenti,al pari delle ricette,e resto sempre affascinata dal suo modo di commentare,e spesso son d'accordo con ciò che scrive.Per esempio anch'io penso che un libro dovresti scriverlo tu visto che sei bravissima e lo meriteresti, no? un caro saluto PS. approfitto per dire a Tatiana di Cucinaincontroluce,dal momento che non posso commentare nel suo blog,che io la seguo sempre,mi piace veramente tanto e divoro i suoi scritti (spesso mi commuovo anche...) un bacione! Roberta

    RispondiElimina

Dimmi cosa ne pensi, mi fa piacere!