lunedì 20 febbraio 2012

Biscotti ebraici


Buoni, semplici e veloci da realizzare, senza uova e latte, adatti quindi anche a chi non tollera il lattosio, ma specialmente a chi vuole spendere poco senza rinunciare al gusto. Date le dosi molto generose, io ne faccio sempre metà, conservandoli poi a lungo in un barattolo. Occorrono:
  •  1 kg circa di farina
  •  1 bicchiere di zucchero
  •  1 bicchiere di olio di semi
  •  1 bicchiere di acqua
  •  1 cucchiaino di lievito o bicarbonato
  •  1 hg di uvetta

Versare in una terrina zucchero, olio, acqua, uvetta e lievito. Una volta che gli ingredienti risultano ben amalgamati, aggiungere la farina necessaria per ottenere un bell'impasto omogeneo. Stendere una sfoglia non troppo alta, ritagliare tanti rettangoli e infornare a 180 gradi finché i biscotti risultino dorati (15 minuti circa).


Si può aggiungere scorza grattugiata d'arancia o limone, oppure utilizzare una parte di farina di cocco, io qui ho unito alla farina 00 scorza d'arancia e 75 grammi di farina di mais.... avanzata dalle varie polentate!!!

2 commenti:

  1. Li ho fatti!!! Si fanno in un attimo e sono squisiti...io li ho un po' personalizzati, poi il forno si è guastato... comunque li ho postati qui:
    http://tresvitateincucina.blogspot.it/2012/04/biscottini-e-forno-guasto.html
    Un bacio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Li ho visti ieri! Complimenti per la bella idea dell'arancia e... Per la capacità di smontare il forno!!!!

      Elimina

Dimmi cosa ne pensi, mi fa piacere!